Chiamaci per un appuntamento 055-2625727

  • Corsi e laboratori
  • Biblioteca del Cred
  • Il Cred
  • Giornata di studi

Sportello ASCOLTO

Lo “SPORTELLO ASCOLTO” è un servizio di Counseling gratuito offerto ai genitori con figli in situazione di svantaggio (DSA o diversamente abili).
Nello Sportello Ascolto potranno trovare counselor qualificati, in grado di fornire loro gli strumenti necessari a potenziare le proprie risorse, con la finalità di contribuire in prima persona al proprio benessere.

Sportello ASCOLTO

È attivo lo “SPORTELLO ASCOLTO” - Progetto sperimentale 2013/2014 del Comune di Firenze - CRED Ausilioteca.

Lo “SPORTELLO ASCOLTO” è un servizio di Counseling gratuito offerto ai genitori con figli in situazione di svantaggio
(DSA o diversamente abili).
Nello Sportello Ascolto potranno trovare counselor qualificati, in grado di fornire loro gli strumenti necessari a potenziare le proprie risorse, con la finalità di contribuire in prima persona al proprio benessere.

Il servizio, attivabile su richiesta, è così articolato:
- incontri individuali (max. 12 a persona) di 50’ con cadenza settimanale
- incontri di coppia (circa 10/12) di 50’ con cadenza settimanale o quindicinale

Le sedi disponibili per gli incontri, al momento, sono:
1) Q2, via Nicolodi,2, presso la Direzione Istruzione del Comune di Firenze (lun-mer-ven, dalle 15,00 alle 18,00)
2) Q4, ludoteca “La Carrozza di Hans” (lun-mer-ven, dalle 15,00 alle 16,00)

Per scaricare il modulo di richiesta CLICCA QUI

Per scaricare la locandina CLICCA QUI

Per informazioni e iscrizioni:
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Paola Carlucci tel. 055 2625733
Gianna Teri tel. 055 2625818

Cosa è il Counseling?
Il Counseling è un processo che, attraverso il dialogo e l’interazione, aiuta le persone a risolvere e gestire problemi e a prendere decisioni; esso coinvolge un “cliente” e un “counselor”: il primo è un soggetto che sente il bisogno di essere aiutato, il secondo è una persona esperta, imparziale, non legata al cliente, addestrata all’ascolto, al supporto e alla guida (Organizzazione Mondiale della Sanità, 1989).