Chiamaci per un appuntamento 055-2625727

  • Corsi e laboratori
  • Biblioteca del Cred
  • Il Cred
  • Giornata di studi

La crisi, le crisi - Mostra d'Arte Museo di Palazzo Davanzati, 12-30 aprile 2014

A Palazzo Davanzati, dal 12 al 30 aprile. Catalogo Mandragora.

Cristina Acidini: "Felicità estetica, immaginazioni attive e vitali, una finestra sul mondo".
Inaugurazione con la direttrice del Museo Brunella Teodori, la Comunità di Sant'Egidio, Gordini e Curia.

Inaugurazione con la direttrice del Museo Brunella Teodori, la Comunità di Sant'Egidio, Gordini e Curia.

Si intitola 'La crisi, le Crisi' la mostra degli 'Amici', disabili del Laboratorio d'Arte della Comunità di Sant'Egidio di Firenze che proporranno le loro opere nel Museo di Palazzo Davanzati, in via di Porta Rossa n.13, dal 12 al 30aprile.

La crisi, le crisi - Mostra d'Arte Museo di Palazzo Davanzati, 12-30 aprile 2014

A Palazzo Davanzati, dal 12 al 30 aprile. Catalogo Mandragora.

Cristina Acidini: "Felicità estetica, immaginazioni attive e vitali, una finestra sul mondo".

Inaugurazione con la direttrice del Museo Brunella Teodori, la Comunità di Sant'Egidio, Gordini e Curia.

Si intitola 'La crisi, le Crisi' la mostra degli 'Amici', disabili del Laboratorio d'Arte della Comunità di Sant'Egidio di Firenze che proporranno le loro opere nel Museo di Palazzo Davanzati, in via di Porta Rossa n.13, dal 12 al 30aprile.

La mostra sarà inaugurata sabato 12 aprile, alle ore 12, nel cortile al piano terreno del museo, da Cristina Acidini, Soprintendente per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della cittàdi Firenze, Brunella Teodori , Direttore del Museo, Renato Gordini, Direttore Generale dell' Ente Cassa di Risparmio di Firenze, da Bernardo Delton e Silvia Simoni della Comunità di Sant'Egidio, e da Mario Curia, editore di Mandragora (che pubblica il catalogo).

“Sono lieta che il Polo Museale Fiorentino – scriveAcidini nella sua introduzione al catalogo - in una sede di fascino straordinario qual è il Museo Davanzati, torni ad accogliere le creazioni visive del laboratorio della Comunità di Sant’Egidio, grazie alla disponibilità della direttrice Brunella Teodori e del personale tutto”.

"Gli amici di Sant’Egidio – osserva il Dg dell’EnteCassa Renato Gordini – sono da molto tempo impegnati in una attività di grande rilevanza in favore delle categorie deboli per la quale hanno tutta la nostra stima e, da anni, il nostro convinto sostegno. Un’attività che copre un ampio raggio di azione e che interessa numerosi livelli dell’emergenza sociale: dagli extracomunitari alle madri in stato di detenzione, dagli indigenti ai disabili. Ma la sofferenzadi queste persone non ne limita la creatività comedocumentato in questa mostra che vuole onorare anche tutti coloro che, in silenzio, destinano tempo ed energie nell’aiutare il prossimo".

La felicità estetica di queste creazioni, scrive ancora Cristina Acidini, “ci porta nelle immaginazioni attive e vitali di questi artefici, con i quali le diversificate e talora sorprendenti combinazioni di linee, colori, volumi ci mettono incomunicazione diretta”. Quest’esperienza, “totalmente positiva, di esposizione” non solo offre ai risultati del Laboratorio – con i suoi operatori e protagonisti – un’adeguata e prestigiosa visibilità, “ma al tempo stesso arricchisceil museo che la ospita, aprendo temporaneamente una ulteriore finestra su un mondo che appartiene a tutti noi”.

La mostra, promossa dalla Comunità di Sant'Egidio con la Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze, il Museo di Palazzo Davanzati e l'Ente Cassa di Risparmio di Firenze, sarà visibile fino al 30 aprile in orario di apertura ordinaria del museo 8.15-13.50 (il museo è chiuso nella seconda e quarta Domenica del mese e il primo, terzo e quinto Lunedì del mese). Costo biglietti:intero € 2.00, ridotto € 1.00, con le gratuità previste per i musei statali.

Catalogo Mandragora.

Comunicato MET, News dalle Pubbliche Amministrazioni della Toscana centrale