previous arrowprevious arrow
next arrownext arrow
Slider
Schermata di un gioco educativo realizzato con Scratch

Scratch è una piattaforma On-Line, creata dal MIT (Massachusetts Institute of Technology) che consente la creazione di giochi e applicativi assemblando blocchi di codice di programmazione come se fossero i mattoncini del lego. In sostanza è possibile sviluppare delle applicazioni senza conoscere il linguaggio di programmazione, ma usando la stessa logica del linguaggio di programmazione.
Grazie a queste caratteristiche Scratch è uno strumento ottimale per raggiungere due obiettivi:
1. Introdurre i più piccoli al linguaggio di programmazione;
2. Consentire la creazione di applicativi didattici da usare attraverso il gioco e il divertimento.
E' con questa logica che abbiamo creato questa prima raccolta di giochi ai quali ne seguiranno molti altri.
Questi giochi sono nati su richiesta di insegnanti, logopedisti, genitori e dei colleghi del CRED per aiutare bambini con difficoltà di apprendimento. Sebbene siano stati creati per esigenze specifiche, riteniamo possano essere utili anche ad altri bambini e per questo li pubblichiamo volentieri con il link su Scratch e una breve descrizione.
Secondo la logica di condivisione e collaborazione della piattaforma, è possibile "Guardare dentro" ad ogni singolo gioco e vedere come è stato realizzato. E' possibile inoltre farne una copia e modificarla a proprio piacimento, per esempio sostituendo le parole e le immagini, oppure modificando le funzionalità esistenti o aggiungendone altre. I nostri giochi realizzati con Scratch

Tre bimbi sopra tessere di un puzzle

Sportello di ascolto e consulenza dedicato alle problematiche dell’integrazione scolastica degli alunni e delle alunne con disabilita’ sensoriale uditiva o con difficolta’ della comunicazione.

Scarica il volantino
Scarica il modulo per la richiesta di consulenza
Scarica il questionario di soddisfazione

Una schermata della piattaforma didattica Facilefacile

Facilefacile è una piattaforma didattica che consente la creazione, la condivisione e la fruizione di lezioni semplificate, allineate con i programmi scolastici, rivolte ad alunni con difficoltà di apprendimento.

Facilefacile è accessibile a chiunque, in maniera totalmente gratuita e senza limitazioni.
Grazie alla tecnologia Web le lezioni saranno accessibili con un comune browser, da qualsiasi dispositivo, inclusi i dispositivi mobili, indipendentemente dal sistema operativo utilizzato.

Una schermata del tool Divisioni

Ebbene sì, la divisione, incubo per molti bambini (e non solo!) non sarà più un problema.
Il Facilitatore Aritmetico si arricchisce di un nuovo strumento: LA DIVISIONE.

Al consueto metodo della griglia vengono aggiunti tre possibili aiuti nello svolgimento della divisione che rimarranno in evidenza sul foglio stampato: il quoziente già presente per potersi concentrare sull’apprendimento della procedura; il numero del dividendo da selezionare ("abbasso") per il calcolo, oppure tutta la procedura spiegata passo dopo passo.

Due uomini sostengono un cuore rosso - di Keith Haring

Franco Montanaro, 28 anni, lancia il progetto di un cortometraggio sul tema della sessualità delle persone disabili. Per realizzarlo è stata lanciata una campagna di raccolta fondi.
Il titolo dice già tutto, e non potrebbe farlo meglio. "Amore è stare svegli tutta la notte con un bambino malato. O con un adulto molto in salute".

Fotografia di alcuni libri con le cuffie

Dal mese di marzo parte la collaborazione tra il Centro Risorse Euducative Didattiche del Comune di Firenze (CRED Ausilioteca) ed il CENTRO NAZIONALE DEL LIBRO PARLATO dell’UNIONE ITALIANA DEI CIECHI E DEGLI IPOVEDENTI – ONLUS (CNLP). La collaborazione ha come obiettivo quello di favorire la conoscenza del servizio LIBRO PARLATO, renderlo maggiormente fruibile anche a bambini e ragazzi con difficoltà di apprendimento e garantire un supporto formativo da parte del personale del CRED Ausilioteca per quanto riguarda l’uso dei programmi e degli strumenti hardware necessari per la registrazione.