Chiamaci per un appuntamento 055-2625727

  • Corsi e laboratori
  • Biblioteca del Cred
  • Il Cred
  • Giornata di studi

Cover Chiavi della Città 2013/14

Presentiamo l'elenco delle 14 proposte di progetto e percorsi formativi per le classi e gli insegnanti delle scuole dell'infanzia, primarie e secondarie di 1° grado che il CRED Ausilioteca propone nell'ambito della pubblicazione Le Chiavi della Città 2013/2014 nel capitolo dedicato "DISABILITA' E DISTURBI DELL'APPRENDIMENTO".

Giornata di studio CREA-SIDIN

DAL RITARDO MENTALE AI DISTURBI DEL NEUROSVILUPPO.
SIDiN (Società Italiana per i Disturbi del Neurosviluppo - Disturbi dello Sviluppo Intellettivo e Spettro Autistico). IN COLLABORAZIONE CON AIRIM ASSOCIAZIONE ITALIANA PER LO STUDIO DELLE DISABILITÀ INTELLETTIVE ED EVOLUTIVE.

Logo Tuttinsieme 2013-2014

Sono aperte le adesioni ai laboratori del progetto Tuttinsieme 2013/2014 - TUTTINSIEME PER L'INTEGRAZIONE.

Per approfondire i dettagli delle varie attività e verificare le modalità di adesione alle attività CLICCA QUI o sul link "Tuttinsieme 2013-2014" sulla sinistra della pagina.

NO GAP Festival 2013

Torna il NO GAP, il Festival di pari opportunità. Saranno l’associazione Quartotempo Firenze e il circolo Arci Dino Manetti a promuovere, con la partecipazione ed il sostegno dei partner storici della manifestazione, l’ottava edizione del festival. L’iniziativa si terrà dal 11 al 14 settembre 2013 come sempre presso gli spazi del Circolo Arci “Dino Manetti” di via Baracca 2/a – Campi Bisenzio.

Ti presento un amico 2013

L'Associazione Trisomia 21 Onlus presenta "TI PRESENTO UN AMICO 2013". Conducono Alessandro Masti e Gaia Nanni, parteciperanno, TeatrAllegria (Italia's Got Talent), Simone Cristicchi, Paolo Migone, Funkoff, Maxballetacademy, Francesco Nuti Giovanni Nuti Marco Baracchino e Alessio Sardelli, Gaia Nanni Alessadro Riccio, Luca Fiaschi e con altre sorprese.

Cuore - Keith Haring

Franco Montanaro, 28 anni, lancia il progetto di un cortometraggio sul tema della sessualità delle persone disabili. Per realizzarlo è stata lanciata una campagna di raccolta fondi.
Il titolo dice già tutto, e non potrebbe farlo meglio. "Amore è stare svegli tutta la notte con un bambino malato. O con un adulto molto in salute".