DESTINATARI: Scuola dell’infanzia, scuola primaria, scuola secondaria di I° grado
MACROAREA: Psicomotricità ed espressione corporea

SOGGETTO PROPONENTE
Associazione Art-Tu
Sede: via Cento Stelle, 24 - Firenze
Referenti: Flavia Bocchino - Elena Cherici
Cellulare: 334 3242754 - 338 5412519
E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito web: www.art-tu.org

PERIODO E SEDE DI SVOLGIMENTO
Gennaio - Marzo / Aprile - Maggio 2018
Sede scolastica: palestra o salone o teatro

PRESENTAZIONE
Si propone un’attività dove l’equilibrio emotivo, lo sviluppo armonico accrescono le strutture cognitive/affettive, l’autostima, il benessere . La psicomotricità in MusicArTerapia nella Globalità dei Linguaggi considera il “risveglio sensoriale“ centrale negli apprendimenti, nella crescita della comunicazione con se stessi e con gli altri, nell’accoglimento della diversità. Il percorso, particolarmente adatto a persone disabili, prevede il rafforzamento dello schema corporeo, lo sviluppo del concetto spazio-tempo-ritmo-intensità, l’espressione di sé attraverso molti linguaggi (grafico, cromatico, plastico, musicale, verbale), il movimento. I temi trattati spazieranno dai Quattro Elementi: Aria, Acqua, Terra, Fuoco alle stimolazioni sensoriali inerenti l'albero simbolo della rigenerazione della vita.

OBIETTIVI SPECIFICI

  • Sviluppare la creatività e il piacere di esprimersi scoprendo le potenzialità proprie e degli altri
  • Favorire l'apprendimento e lo spirito di cooperazione
  • Valorizzare le specificità di ogni individuo affermando il diritto alla diversità
  • Promuovere il passaggio tra molteplici e diversi linguaggi espressivi
  • Coinvolgere le famiglie per promuovere una genitorialità consapevole
  • Aumentare la capacità d’azione, la motivazione al fare e l’autostima
  • Incrementare l’attenzione, gli apprendimenti e la gestione emotiva

ARTICOLAZIONE ATTIVITÀ
Insegnanti:: 3 incontri (presentazione, verifica intermedia e verifica finale ) di 1h ciascuno
Classe: 12h da articolare con i docenti in base al percorso e all’handicap

A richiesta delle singole scuole, l’associazione è disponibile ad incontrare i genitori per illustrare e condividere il valore del percorso scelto.