DESTINATARI: Scuola secondaria di I° grado
MACROAREA: Sperimentare la diversità

SOGGETTO PROPONENTE
D’ACCORD Associazione per la promozione della mediazione e delle tecniche di comunicazione
Sede: via G. Marconi, 60 - Firenze
Referente: Fabio Carlo Ferrari
Cellulare: 328 6549280
E-Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Sito web: www.strategiedimediazione.blogspot.com

PERIODO E SEDE DI SVOLGIMENTO
Gennaio - Marzo / Aprile - Maggio 2018
Sede scolastica: aula possibilmente con LIM

PRESENTAZIONE
Il laboratorio permette agli allievi di imparare a leggere il significato delle microespressioni facciali, del linguaggio del corpo e del comportamento non verbale.

Alcune di queste espressioni sono le stesse per tutti gli esseri umani, mentre altre dipendono dalle influenze della cultura di riferimento.

Imparare a coglierle in noi e negli altri ci rende più consapevoli del valore della diversità e contemporaneamente della nostra unicità come esseri umani.

OBIETTIVI SPECIFICI

  • Apprendere le basi del comportamento non verbale
  • Riconoscere e riprodurre le microespressioni facciali
  • Essere consapevoli delle proprie e altrui espressioni
  • Riflettere sulle caratteristiche comuni dell’umanità e apprezzare ciò che invece le rende diverse e uniche

ARTICOLAZIONE ATTIVITÀ
Insegnanti: 1 incontro (presentazione) di 1h
Classe: 5 incontri di 2h ciascuno